Una delle cose più semplici, pratiche e veloci da realizzare è l’asola per i bottoni di camicie, giacche e pantaloni. Basta seguire alcuni accorgimenti tecnici, avere dimestichezza con la macchina per cucire e il gioco è fatto. Come fare un’ asola perfetta e precisa?

Abbiamo realizzato per voi una breve e utile guida su come fare un’ asola per bottoni.

Lo abbiamo fatto con la nuovissima Pfaff Passport 3.0. Una macchina per cucire elettronica compatta e leggera con tante utili funzioni.

PASSPORT ™ 3.0 Macchina per cucire elettronica Pfaff

Dotata di doppio trasporto integrato per lavorare il tessuto con maggiore facilità. Il rasafilo automatico aiuta a tagliare velocemente il filo una volta finita la cucitura.

Un’altra caratteristica fondamentale è la regolazione di altezza del piedino che permette di posizionare anche tessuti molto spessi sul piano di lavoro.

Infine, molto utile è la scheda dei punti da poter consultare prima di iniziare il nostro lavoro di cucito.

Basta semplicemente estrarla sul lato destro della macchina per cucire e poi scegliere il punto desiderato.

Prima di entrare nel dettaglio del come fare un’ asola e di vedere la tecnica esatta per realizzarla, conosciamo meglio le varie tipologie di asole che si possono creare in base ai diversi utilizzi per i nostri capi di abbigliamento.

 

Tipologie di asole

Esistono differenti tipi di asole: asola standard, rotonda con travetta longitudinale, asola a occhiello con travetta a punta. Poi troviamo l’asola a goccia e infine quella elastica.

asole per pantaloni

Asola standard

È un occhiello molto utilizzato per tessuti pesanti o di medio peso. La sua forma è rettangolare allungata e stretta.

Asola della camicia rotonda 

Occhiello utilizzato per i bottoni delle camicie dalla forma rettangolare allungata e tonda all’estremità.

Asola allungata a punta per tessuti in seta

Occhiello dalla forma molto arrotondata alle due estremità che viene maggiormente utilizzato su tessuti pregiati e delicati come la seta.

Asola a goccia per occhiello giacca

Questa tipologia è utilizzata per bottoni di giacche e cappotti di peso medio. Ha una forma rettangolare allungata con una estremità in basso dalla forma circolare che serve a spingere meglio il bottone dentro l’asola.

Asola per tessuti elastici

Questa asola può essere utilizzata su tessuti elasticizzati. Può anche essere utilizzata come un’asola decorativa.

n.b.

per realizzare asole perfette occorre utilizzare stabilizzatore a strappo (stabilizzatore per ricami) o tela adesiva per tessuti sono indispensabili per stabilizzare la cucitura sia nei tessuti leggeri che elasticizzati.

Come si fanno le asole?

Procedimento per come fare un’ asola con macchina per cucire Pfaff 3.0

Prima di iniziare il lavoro a macchina il consiglio è di segnare la forma dell’asola sul tessuto con una penna (pennarello evanescente o pennarello ad acqua per tessuti)

Una volta disegnata la distanza dell’asola sul tessuto per avere la misura e la posizione precisa, consultiamo la scheda menù dei punti sul lato destro della macchina.

Scegliamo il punto da realizzare e digitiamo il numero dell’asola sul tastierino esterno della Pfaff.

n.b.

digitiamo il tasto (i) per leggere il tipo di piedino consigliato per cucire a macchina l’asola scelta.

In questo caso la macchina per cucire ci consiglia di utilizzare il piedino 5B.

Inseriamo il piedino nel gambo della macchina per cucire e abbassiamo la leva delle asole che si trova sul lato sinistro e spingiamo la leva verso il retro della macchina.

Prendiamo il tessuto e per avere una migliore resa di realizzazione, inseriamo al suo interno la carta stabilizzatore.

Dopo aver posizionato la carta all’interno del tessuto, impostiamo il piedino sulla parte della stoffa dove sarà cucita l’asola e spingiamo il tasto START.

Lasciamo lavorare l’ago fino alla fine della cucitura e poi spingiamo il tasto TAGLIAFILO per tagliare automaticamente il filo dalla bobina.

Perfetto, la nostra asola è pronta!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.